Finocchiaro (Azione Catania): classe politica “inetta”, stanno regalando la INTEL e centinaia di posti di lavoro fuori da Catania e della Sicilia. I Catanesi la smettano di stare in silenzio.

Di
Carmelo Finocchiaro
|
24 Ottobre 2021

In Piemonte si lavora con grande lena per localizzare il nuovo grande stabilimento di INTEL a #Torino, anche grazie all’impegno del ministro leghista Giorgietti, mentre in Sicilia e in particolare a Catania il Sindaco Pogliese, le forze di maggioranza e la new entri leghista di Sammartino e Sudano stanno a guardare e a non dare alcun segnale forte alla città sul loro impegno. Noi di Azione Catania denunciamo questo stato di cose, in una Città che ha bisogno di lavoro e sviluppo.
Poiché #Catania ha tutte le carte in regola per essere la sede ottimale per questo investimento, occorre lavorare per convincere INTEL a venire nella nostra città. Si facciano avanti i grandi imprenditori catanesi, primo fra tutti Pistorio per spiegare a INTEL che Catania e’ una città che garantirà quadri e forze lavoro di alto livello, grazie anche ad una università di grande livello.

 Noi non ci arrendiamo e lotteremo contro una classe dirigente mediocre per non perdere ricchezza, sviluppo e occupazione.

Altre notizie